Chi sono

La Dr.ssa Sara Ginanneschi

IMG-20151116-WA0017~2Sono una Psicologa – Psicoterapeuta laureata nel 2003 alla Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Firenze, nell’indirizzo Generale e Sperimentale. Ricordo benissimo ogni momento di quel 30 Luglio caldissimo, “il più caldo degli ultimi settant’anni” pronunciavano i metereologi allora; ma non è la Firenze più afosa del solito che ritorna nella mia mente quando chiudo gli occhi.

Il titolo della Tesi di Laurea: Validazione di un algoritmo neurale per la classificazione sindromica, per chiunque riesca a comprenderne il significato (dubbio anche a me a volte!) non lasciava però dubbi circa una sconfinata passione teorica per la ricerca: lo studio e l’applicazione di paradigmi informatici relativi alle Reti Neurali Artificiali, come consistente aiuto diagnostico a tutti quei colleghi che invece avrebbero scelto per la vita di fare gli Psicologi Clinici, diversamente da me che avrei provato quell’esperienza durante il Tirocinio per poi tornare nelle braccia della ricerca sperimentale, magari continuando con un master od un dottorato. Per curiosità è possibile leggere l’intera tesi sul sito tesionline.it: Validazione di un algoritmo neurale per la classificazione sindromica.

La pratica clinica, iniziata con un tirocinio pratico presso l’Azienda U.S.L. 11 di Empoli, per l’U.O.C. di San Miniato, meglio conosciuta come “La Badia”, ha completamente spostato tutto il mio interesse in brevissimo tempo. Se in un primo momento ho pensato di poter aiutare le persone, elaborando software informatici per una diagnosi tanto più accurata possibile, l’insegnamento attento dei miei Tutors e l’esperienza mi hanno rivelato quanto più diligente e flessibile possa invece essere il parere di un clinico competente…e non c’è voluto molto perché io desiderassi diventare quell’esperto. L’approccio diretto con le persone che richiedono e si affidano a tale parere…diventa poi il motore vibrante che spinge continuamente a migliorare, non solo per un’esigenza egoistica, ma per poter essere veramente d’aiuto e, spero proprio che quel motore vada meglio di quello delle auto che ho finora guidato!

A seguito dell’anno di Tirocinio pratico terminato nel 2004, si è subito manifestata la necessità di integrare le conoscenze fino ad allora acquisite, ma soprattutto di apprendere nuove tecniche per poter meglio svolgere il lavoro di Psicologo Clinico ed acquisire tutta una forma mentis particolare per fronteggiare in modo completo le patologie psicologiche che affliggono molte persone; avevo bisogno di un paio d’occhiali che mi aiutassero a vedere chiunque si sarebbe rivolto a me, in modo da non giudicarlo, ma aiutarlo a rendere più funzionale il suo modo di essere e di vivere e questo ha determinato che, ancor prima dell’iscrizione nella SEZIONE A dell’Albo degli Psicologi della Toscana, con il numero 3769, sopraggiunta il 27 Ottobre del 2005, facessi richiesta per iniziare con la riserva di sostenere quell’esame di stato nella prima sessione utile, la Scuola di Specializzazione Quadriennale in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale.

Ho conseguito il titolo di Psicoterapeuta il 29 Novembre del 2008 con il massimo dei voti (50/50), ma sotto la supervisione del Professor Giuseppe Sacco, mi è stato permesso di utilizzare le tecniche cognitivo-comportamentali, sui casi clinici di cui mi sono occupata personalmente ed in piena autonomia sin dal 2006.

Anche in questo caso ho deciso di pubblicare la tesi di specializzazione, che è consultabile su tesionline.it: Casi clinici

Dopo molte esperienze fornitemi nel tirocinio sempre pratico-formativo, a Gennaio del 2006 ho deciso di intraprendere la Libera Professione in particolare a Certaldo dove ho vissuto per la maggior parte della mia vita.

Ho collaborato per 5 anni con l’Azienda USL 11 e presso “La Badia” dove ho personalmente seguito il trattamento di gruppo per persone con Disturbo di Panico, oltre la presa in carico totale di persone affette da qualunque tipo di disturbo mentale, fatta eccezione per i tossicodipendenti, che per legge vengono inviati direttamente al SerT di competenza.

Negli anni mi sono occupata di formazione d’aula presso le Università per i corsi di Infermieristica, Tecnici della Prevenzione e Lauree Specialistiche e Istituti privati Post Universitari.

Con la maturità professionale si è fatta sempre più forte la necessità di integrare il solido background della scuola di specializzazione con altri paradigmi, anche culturalmente distanti, ma fondamentali per aiutare l’utente a trovare la soluzione più adeguata e rapida alla risoluzione del problema che lo ha spinto a rivolgersi ad uno psicoterapeuta. Attualmente mi occupo di Consulenza e Psicoterapia dell’adulto, di coppia, della famiglia e dell’infanzia. Ultimo aggiornamento risalente ormai al 2014 è la tecnica EMDR per l’associazione EMDR Italia – EMDR Europe.

Come esperto in Psicologia Giuridica, svolgo l’attività di Consulente Tecnico di Parte. Pur preferendo l’ambito penale mi occupo comunemente anche di quello civile, principalmente in ambito di diritto della famiglia e di danno biologico. Al fine di migliorare le mie competenze in questo ambito e rimanere al passo con i continui aggiornamenti dell’area Giuridico/Forense ho concluso nel 2010 il Corso di aggiornamento in Psicologia Giuridica presso il CUI, di Guglielmo Gulotta, per il quale ho curato il canovaccio del Compendo di Psicologia Giuridica (vedi le mie Pubblicazioni)

Oltre alla creazione, gestione e cura di questo sito internet ho collaborato con altri portali d’interesse psicologico, come   www.elencopsicologi.itOpsOnline e psiconline dove si possono leggere 2 anni delle risposte agli utenti ne “Le Risposte dell’Esperto“. L’impegno più importante in questo senso viene senza dubbio dall’Osservatorio di Psicologia dei Media, di cui sono stata responsabile editoriale e redattrice; costituitici associazione ho rivestito il ruolo di Vice Presidente negli anni 2009-2012 ed avuto l’incarico di gestire il rapporto della comunicazione esterna dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia.

Nel 2010 sono entrata a far parte della Commissione Cultura e Comunicazione con gli Iscritti dell’Ordine degli Psicologi della Toscana e sempre per l’Ordine sono stata consulente dell’Ufficio Stampa fino al 2014.

L’anno successivo ho rivestito lo stesso ruolo per la scuola di psicoterapia Polo Psicodinamiche di Prato.

L’ultima avventura e forse la più bella è la collaborazione con Il Centro Specialistico Pediatrico “L’Isola di Bau”.

È una struttura di circa 360 metri quadrati , suddivisa in più ambulatori dove medici e professionisti “lavorano” con i piccoli grandi pazienti. Si tratta di un’occasione di collaborazione senza precedenti per me.

Ci sarebbe molto da dire … non è facile descriversi in poche righe, ma credo che queste informazioni siano quelle che più interessano in questo momento a coloro che si troveranno in questo sito.

Sara Ginanneschi