Category: Disturbi Sessuali

IL VAGINISMO

Tecnicamente si presenta come un ricorrente o persistente spasmo involontario della muscolatura del terzo esterno della vagina, che interferisce col rapporto sessuale,  provocando notevole disagio o difficoltà interpersonali e la cui causa non è...

LA SINDROME DELLA VESTIBOLITE VULVARE

Si tratta di una forma di “vulvodinia” (“vulva dolente”) definita come infiammazione del vestibolo o apertura vaginale e dei tessuti immediatamente circostanti. Il sintomo principale è il dolore all’introito vaginale, di varia entità e...

LA DISPAREUNIA

DAL DSM-IV-TR Ricorrente o persistente dolore genitale associato al rapporto sessuale in un maschio o in una femmina che causa notevole disagio o difficoltà interpersonali e che non dipende esclusivamente da vaginismo o da...

L’EIACULAZIONE PRECOCE

Si tratta di una persistente o ricorrente eiaculazione a seguito di minima stimolazione sessuale prima, durante, o poco dopo la penetrazione e prima che il soggetto lo desideri. Il clinico deve tenere conto dei...

IL DISTURBO DELL’ORGASMO MASCHILE

Si manifesta come un persistente o ricorrente ritardo, o assenza, dell’orgasmo dopo una normale fase di eccitazione sessuale nell’ambito di una attività sessuale che il clinico, tenendo conto dell’età del soggetto, giudica adeguata per...

IL DISTURBO DELL’ORGASMO FEMMINILE

Si caratterizza per un persistente o ricorrente ritardo, o assenza, dell’orgasmo dopo una fase di eccitazione sessuale normale. In generale, lee donne mostrano un’ampia variabilità nel tipo o nell’intensità della stimolazione che induce l’orgasmo,...

IL DISTURBO MASCHILE DELL’EREZIONE

Si tratta di una persistente o ricorrente impossibilità di raggiungere, o di mantenere, un’erezione adeguata fino al completamento dell’attività sessuale. Tale anomalia causa notevole disagio o difficoltà interpersonali e non ha come cause un...

IL DISTURBO DELL’ECCITAMENTO SESSUALE FEMMINILE

Consiste in una persistente o ricorrente incapacità di raggiungere, o di mantenere fino a completamento dell’attività sessuale, un’adeguata risposta di eccitazione sessuale con lubrificazione-tumescenza che ne facilita la performance e la qualità. Questa anomalia,...

IL DISTURBO DA AVVERSIONE SESSUALE

Consiste in una persistente o ricorrente estrema avversione, ed evitamento di tutti (o quasi tutti) i contatti sessuali genitali  con un partner sessuale, che causa notevole disagio o difficoltà interpersonali e non è strettamente...

IL DISTURBO DA DESIDERIO SESSUALE IPOATTIVO

È un disturbo caratterizzato da una ricorrente e persistente assenza di fantasie sessuali e desiderio di attività sessuale. Il  giudizio di carenza o assenza viene fatto dal clinico, tenendo conto dei fattori che influenzano...